La rete HTEC europea

LIl concetto di partnership per
sostenere la formazione CNC

 

Search

La Svezia dà il benvenuto a due nuove scuole nella comunità HTEC

Zaventem, 21 ottobre 2013: L’inizio di ottobre è stato un periodo propizio per l’HFO svedese Edströms con sede a Jönköping in Svezia. Oltre ad avere annunciato l’imminente apertura del suo secondo centro di vendite e assistenza Haas a Gothenburg, l’azienda ha anche presenziato all’inaugurazione ufficiale di due nuovi centri HTEC: l’HTEC Fagersta Norra Västmanlands Utbildningsförbund (NVU) il 3 ottobre e l’HTEC presso l’istituto superiore Möckelngymnasiet Karlskoga HTEC il 4 ottobre. I nuovi centri sono il secondo e il terzo HTEC aperti in Svezia.

“Il programma HTEC è già noto in Svezia”, spiega il direttore generale di Edströms, Henrik Olsson. “Quando questi due istituti ci hanno contattato per illustrarci i loro programmi e la loro proposta di entrare a far parte della rete HTEC per attirare un numero maggiore di giovani verso lo studio della meccanica di precisione, siamo stati entusiasti di dare la nostra approvazione”.

Goran Wänglöf, presidente di NVU Fagersta, sostiene che la sua scuola è ora l’unico centro di formazione a nord di Stoccolma a offrire una formazione pratica nell’ambito delle competenze di lavorazione a macchina e utilizzando machine utensili CNC all’avanguardia. NVU e le sue attività locali tra cui Seco Tools AB, Atlas Copco Secoroc AB, Grantek AB, Fagersta Stainless AB e Systemair hanno investito in totale € 230.000 in infratrutture e attrezzature per assicurare agli studenti una formazione utilizzando le migliori machine disponibili. Il nuovo HTEC della scuola offre un centro di lavoro verticale VF-2 con una tavola girevole CNC HRT-160 nonché due centri di tornitura CNC di ultima generazione Haas ST-10.

Gunilla Ericsson, direttrice dell’istituto Möckelngymnasiet, ha parlato in seguito all’inaugurazione dei vantaggi che il programma HTEC offrirà alla comunità di Karlskoga: “Non è abbastanza pensare a come possiamo conservare i lavori esistenti in ambito manifatturiero,” ha spiegato. “Il progetto deve comprendere anche tutto quello che verrà in futuro: dobbiamo pensare a come definire il futuro. Il coinvolgimento di Haas Automation nella nostra scuola è fondamentale se desideriamo rafforzare e migliorare il livello di formazione da offrire ai nostri studenti e aumentare le opportunità di collaborazione tra scuole e aziende”. L’HTEC del Möckelngymnasiet comprende due fresatrici per attrezzeria CNC Haas TM-1P e un centro di tornitura CNC SL-10.

Lars Lundh, direttore generale dell’associazione di settore Möckeln ha aggiunto: “Questo eccezionale nuovo HTEC rappresenterà un punto di incontro per studenti, insegnanti e rappresentanti delle aziende e del settore che si ritroveranno, collaboreranno e troveranno soluzioni reciprocamente vantaggiose. Tutte le parti coinvolte ne trarranno vantaggio”, spiega, “inclusa la regione nel complesso”.

Bert Maes è il responsabile marketing per Haas Automation Europe. Negli ultimi anni ha presenziato all’inaugurazione di gran parte dei 74 HTEC in Europa: “Sono lieto di poter affermare che queste due nuove scuole sono un esempio assieme ad altri centri simili estremamente prestigiosi”, afferma. “Possiedono l’energia, l’impegno e l’ambizione di apportare benefici alle economie locali, ora e in futuro, grazie a un’innovazione guidata dal talento”.

“Queste aree sono immerse nella tradizione industriale e manifatturiera e possono contare in gran parte su competenze locali. Nei prossimi anni prevediamo una ripresa dell’industria locale, compresa la riapertura delle miniere di minerali di ferro che un tempo prosperavano nella regione. Mediante la collaborazione con queste scuole speriamo di aiutare la aziende locali e le industrie manifatturiere del paese in generale a crescere a prosperare, e a offrire lavori altamente qualificati e ben retribuiti in futuro”.

''